La nuova linea ferroviaria AV/AC Brescia Est - Verona

La nuova linea ferroviaria AV/AC Brescia Est – Verona si sviluppa per circa 48 km, iniziando il percorso nel comune di Mazzano, in provincia di Brescia, sino a raggiungere il comune di Verona nel lato occidentale con i nuovi binari AV e la nuova interconnessione di Verona Merci.

Il tracciato ferroviario attraversa 2 Regioni, 3 Province, 11 Comuni e si sviluppa  per lo più in affiancamento alle infrastrutture esistenti nel territorio, 30 km circa in parallelo all’autostrada A4 e 8 km circa in allineamento alla linea ferroviaria.

Un’importante tappa del Core Corridor TEN-T  Mediterraneo

 

La linea AV/AC Milano – Verona è un’importante tappa nella realizzazione del collegamento ferroviario AV/AC Milano – Venezia e del Core Corridor TEN-T Mediterraneo, di cui è parte integrante, che collega la Penisola Iberica fino al confine Ucraino e che in Italia si estende da Torino a Trieste.

La realizzazione della linea AV/AC Milano – Verona è stata suddivisa in due lotti funzionali: AV/AC Treviglio – Brescia inaugurata nel dicembre 2016 e AV/AC Brescia Est – Verona contrattualizzata nel giugno 2018.

L’opera in fase di realizzazione da parte di Cepav due, è stata commissionata da Rete Ferroviaria Italiana, RFI, mentre l’Alta Sorveglianza e la Direzione Lavori sono affidate a Italferr, entrambe società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.

AV/AC Brescia Est - Verona: 2 Regioni, 3 Province, 11 Comuni Vai alla pagina

Il Consorzio


Il Consorzio Cepav due, Consorzio Eni per l'Alta Velocità, è stato costituito il 19 luglio 1991.


Cepav due, nella qualità di General Contractor, si occupa della realizzazione della linea ferroviaria ad Alta Velocità/Alta Capacità Milano-Verona.
L’opera è stata commissionata da Rete Ferroviaria Italiana, RFI, mentre l’Alta Sorveglianza e la Direzione Lavori sono affidate a Italferr, entrambe società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.
La compagine di Cepav due è composta da Saipem (59,09%), Impresa Pizzarotti (27,27%) e Gruppo Icm (13,64%).


Ultime News

Contattaci

Acconsento al trattamento dei miei dati per usufruire del servizio

Puoi consultare qui l'informativa sulla privacy

* Campi obbligatori.